fbpx Skip to content

Partecipa anche tu al

Passi di Quiete nella Valle degli Elfi

dal 15 al 20 luglio

Un’esperienza di esplorazione e di pace, che ci sfiderà rispetto ai limiti del corposa (cammino, adattamenti, contesti nuovi) e della mente (silenzio, presenza, meditazione in cammino e non solo).

Saremo viandanti e messaggeri tra le varie comunità che visiteremo e potremo entrare in contatto con le testimonianze di chi le abita.

Le altezze e le distanze mostrate alla fine dei video sono indicative. I tempi di percorrenza sono calcolati su una media di 3 km/h. Puoi scaricare i video premendo sui tre puntini in basso a destra del lettore.

Gran Burrone
.

Campori
.

Piccolo Burrone e Pastoraio

Come affrontare il cammino

Faremo base alla Yurtarta di Antonia e muoveremo ad anello portando con noi solo dei piccoli zaini per portare acqua, cibo, che sarà preparato dalle comunità che ci ospiteranno, e necessario per la pioggia.

È richiesto l’utilizzo di scarponi da trekking.

Preparazione fisica

Percorreremo sentieri escursionistici (difficoltà E) e brevi tratti su strade a traffico promiscuo. Si richiede una preparazione fisica adeguata per sostenere un ritmo di 3 km/h e dislivelli significativi.

Cosa mettere nello zaino

Scarica l’elenco delle cose da portare cliccando il pulsante qui sotto

Sostenibilità economica

Questo evento è sostenuto secondo la formula Costi + Economia del Cuore.

Il contributo fisso per ciascuno/a è di 168€ e copre solo i costi vivi: ospitalità presso comunità ed ecovillaggi, pasti, assicurazione, spese organizzative. 

Alla fine del tuo cammino riconoscerai il valore dell’esperienza e dell’accompagnamento in Economia del Cuore.

Per maggiori dettagli sull’Economia del Cuore leggi il documento qui sotto:

Bisogni personali

Potrai indicare le tue esigenze (allergie, intolleranze alimentari o altro) nel modulo d’iscrizione.

Chi siamo

Safir

Ho partecipato e vissuto in esperienze di vita comunitaria per oltre 10 anni, durante i quali mi sono appassionato alle arti della facilitazione e di tutto quello che concerne lo stare assieme in modo virtuoso, gioioso e in armonia con la natura: Permacultura, Sociocrazia, Consenso, Dragon Dreaming, Clips, Permacultura Sociale, Open Space, World Cafè, Cerchio del Bastone, Transizione Interiore, Comunicazione Non Violenta e altro ancora, sperimentati in comunità e progetti pulsanti di vita, con grandi maestri/e e compagni di pratiche.

Nella Rete degli Ecovillaggi italiani sono socio attivo fin dal 2012, ho avuto l’onore di esserne co-presidente, e ora mi occupo del rapporto con le comunità e i soci e collaboro alla revisione dell’organizzazione.

Aderisco e collaboro con la comunità diffusa dei Piumani.

Attualmente seguo come facilitatore e formatore gruppi comunitari consolidati e in via di formazione.

Da oltre 25 anni appassionato alle arti della trasformazione interiore e della ricerca, che ho approfondito, secondo varie vie, nel contatto con corpo, mente, emozioni ed energie.​

Giovanni

Mi sono occupato di Cerchi di Uomini per molti anni promuovendo la leadership condivisa per far emergere il leader interiore di ogni individuo.

Pratico e propongo l’utilizzo della Comunicazione Non Violenta di Rosenberg e di una sua variante per coppie chiamata IMAGO per favorire la connessione e l’empatia nelle relazioni.

Sono appassionato della Sociocrazia e delle dinamiche delle comunità.

Come operatore Reiki, BARS di Access Consciousness e massaggiatore Ayurvedico, offro benessere attraverso le pratiche olistiche.

Pratico la Meditazione Trascendentale da 14 anni e condivido diverse tecniche meditative per aiutare le persone a trovare la modalità adatta a loro.

Divulgo anche l’importanza della tecnologia Bitcoin per l’indipendenza monetaria e la privacy.

Contatti

Sei ancora indeciso?

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato e ricevere informazioni sui cammini.

Iscriviti alla newletter

Seguici su